Lorenzo ora si prende Le Mans Rossi secondo, terzo Vinales

Jorge Lorenzo ha conquistato il Gran Premio di Francia sulla pista di Le Mans. Al secondo posto Valentino Rossi, con l'altra Yamaha

Jorge Lorenzo ha conquistato il Gran Premio di Francia sulla pista di Le Mans. Al secondo posto Valentino Rossi, con l'altra Yamaha. Non sono arrivati alla fine nè le Ducati, con Dovizioso e Iannone, né Marquez con la Honda, tutti e tre vittime di cadute. La terza piazza è andata allo spagnolo Vinales, sulla Suzuki. Quarto posto per Pedrosa, con la Honda, quinti e sesti i fratelli Espargaro.

Settimo l'italiano Petrucci, sulla Ducati. Caduta per Andrea Iannone nel 7/o giro nel Gran Premio di Francia di Le Mans. Il pilota Ducati era secondo all'inseguimento di Lorenzo, leader della corsa. Per Lorenzo è la sesta vittoria sul circuito francese. "Il mio passo è stato buono, anche se partire così indietro non mi ha aiutato. Ero più veloce di Dovizioso e Marquez, quando li ho passati ho infilato una serie di giri buoni ma Lorenzo era lontano e non l'avrei mai ripreso. Jorge oggi era imprendibile. Comunque, ho conquistato venti punti importanti per il Mondiale", ha detto il Dottore ai microfoni di Sky Sport.

Video che ti potrebbero interessare di Motori

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 08/05/2016 - 15:55

Valentino ha fatto un'ottima corsa dopo una partenza disastrosa. I due caduti da soli(Dovi e Marquez) sono caduti nel tentativo di "tenere la ruota" di Vale dopo che gli aveva sorpassati. Lorenzo ha un grande e unico vantaggio, 10 anni meno di Vale. Se vedum.

precisino54

Dom, 08/05/2016 - 18:26

X hernando45, caro amico lontano, è vero: Lorenzo abbia 10 anni meno, e questo sarà un vantaggio: correre quando Vale avrà appeso il casco! Nelle situazioni critiche, il bagnato dello scorso anno ha mostrato di avere il braccino, accampando scuse puerili, mentre l’esperienza di Vale faceva la differenza, a Jerez con la gomma che “spinnava” ha dato la polvere. E’ convinzione di tanti del settore che nel “corpo a corpo” il 46 non abbia rivali. Lo scorso anno sappiamo bene come è finita: a parità di moto ha “chiesto” aiuto a MM e immagino dovrà rendere il favore. JLo, non la tua vicina dal rinomato lato “b”, non ha mai “fatto la moto” ma è salito su un mezzo già vincente; Vale lasciò l’HRC per tirar fuori dalla polvere la Yamaha, riuscendoci subito. Con Ducati probabilmente le scelte aziendali hanno prevalso sulle richieste del pilota. Ciò detto, certamente Jorge è un ottimo pilota, ma un gradino sotto Vale. Saluti dalla Sicilia.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 09/05/2016 - 00:26

Completamente d'accordo con te caro precisino 54. Saludos cordiales dal Nicaragua alla cara Sicilia.