Moto Guzzi, due week-end di porte aperte a Mandello

Dal 13 al 15 settembre e dal 20 al 22 settembre sarà possibile visitare lo storico stabilimento Moto Guzzi di Mandello del Lario, dove nascono tutti i modelli dell'Aquila

Via Parodi 57 a Mandello del Lario: un indirizzo che è nella storia del motociclismo. Perché dietro quel portone rosso sono state ideate e costruite tutte le Moto Guzzi, modelli eccezionali e amatissimi in tutto il mondo, che hanno lasciato un segno profondo e continuano a farlo ad esempio con la recentissima California 1400, emblema di fascino italiano nel mondo, oppure con la V7, protagonista di un grande successo commerciale. Nei due fine settimana lunghi del 13-15 settembre e del 20-22 settembre saranno proposte numerose attività per conoscere e rivivere la storia della Casa italiana: dalle visite guidate alle linee di produzione dei motori e dei veicoli, al Museo con i suoi 150 modelli esposti; dal bookstore con le anteprime della collezione moda e accessori 2014, fino alla galleria del vento inaugurata nel lontano 1950, senza dimenticare la California Lounge per un po' di relax. Sarà anche possibile provare la gamma Moto Guzzi 2013. Chi ha apprezzato la campagna pubblicitaria ambientata in Australia "My Bike my Pride" con protagonista la star Ewan McGregor vedrà svelato con foto e video il backstage. L'apertura della fabbrica è prevista per venerdì 13 settembre alle 15 e fino alle 18, mentre sabato e domenica gli orari saranno più estesi, con l'apertura e le attività dalle 9 alle 18. 

 

Commenti

-cavecanem-

Gio, 12/09/2013 - 16:58

Bella la 1400 touring, dovrebbero pero' concentrarsi un po piu' sui dettagli, e mantenersi piu' su un disegno classico. Difficile competere con una HD Road King se vogliono mantenere quei prezzi.

paomoto

Gio, 12/09/2013 - 17:32

La cura del dettaglio oltre che la ciclistica eccellente è quanto caratterizza la nuova California. Una Road King al posto di questa California non la vorrei manco se me la regalano. Guida una HD RK e poi sali sulla California e ne riparliamo.

-cavecanem-

Ven, 13/09/2013 - 00:24

Paomoto, a livello di ciclista sarebbe piu' sensato paragonarla alle Dyna. Ma non mettevo in discussione questo, avrei preferito che si fossero mantenuti piu' sul vintage, e meno su quelle linee moderne che ricordano un po i custom giapponesi, che purtroppo anche l'Harley sta introducendo in alcuni modelli. Fai conto comunque che a livello di comfort e accessori la RK offre molto di piu' per lo stesso prezzo del 1400 touring.