Nuova Porsche Panamera

Verrà presentata a Shanghai tra poche settimane la nuova gran turismo made in Zuffenhausen. Importanti novità riguardano i motori, dall’inedito V6 3.0 biturbo, fino all’evoluto hybrid plug-in da 416 cv, ma non solo: prevista infatti anche una versione Executive, con passo allungato di ben 150 mm

Non c’è da stupirsi se la seconda generazione della Porsche Panamera verrà presentata al Salone di Shanghai, al via il 21 aprile. È infatti soprattutto grazie alla crescente domanda dei mercati extra-europei, Cina in testa, che Porsche nel 2012 ha fatto registrare il fatturato più alto della propria storia (27 % in più del 2011).

Le linee inedite, quasi da station wagon, della prima Panamera avevano creato scalpore e fatto storcere il naso a non pochi puristi ma oggi, a quattro anni dalla sua uscita, il concetto di gran turismo comoda e spaziosa sembra definitivamente sdoganato anche dalle parti di Zuffenhausen, al punto che Porsche per il 2013 azzarda anche una versione Executive con un passo allungato di ben 150 mm, per rendere ancora più confortevole lo spazio per i passeggeri dei sedili posteriori.

Le novità principali riguardano comunque le motorizzazioni: insieme con la Panamera S E-Hybrid, la cui potenza totale sale a 306 kW (416 cv), debutta anche un motore V6 da 3.0 litri, completamente nuovo, con sovralimentazione biturbo per Panamera S (leggi qui la nostra prova della Panamera Turbo S) e Panamera 4S, che va a sostituire il precedente motore V8 da 4,8 litri: nonostante il downsizing, la nuova unità termica sviluppa 20 cv di potenza e 20 Nm di coppia in più.

S E-Hybrid rappresenta l’ulteriore sviluppo del sistema Full-Hybrid e la sola trazione elettrica ora sviluppa 70 kW (95 cv), più del doppio della potenza prodotta dal motore elettrico del modello precedente (leggi qui la nostra prova della Panamera S Hybrid)

L’energia è fornita da una batteria agli ioni di litio di nuovo sviluppo che, con 9,4 kWh ha più che quintuplicato la capacità energetica della batteria precedente in nichel-metal idrato di 1,7 kWh. Debutta inoltre anche in casa Panamera della tecnologia plug-in, per cui il motore elettrico può essere ricaricato anche collegandosi alla rete elettrica.

Più potenza ma anche maggior efficienza: stando almeno a quanto dichiarato dalla casa i consumi della Panamera S E-Hybrid si sono infatti ridotti del 56 %, facendo registrare 3,1 l/100 km nel NEDC (Nuovo ciclo di guida europeo) ed evidenziato emissioni di CO2 pari a 71 g/km. Inoltre in modalità di funzionamento esclusivamente elettrico, la Panamera con nuova trazione ibrida può raggiungere la velocità massima di 135 km/h. Quanto alla nuova unità a benzina, i consumi dovrebbero invece essersi ridotti del 18%.

La maggior parte dei modelli Panamera è dotata del cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) a 7 rapporti. Il cambio automatico Tiptronic S a 8 rapporti è invece impiegato nella Panamera Diesel e nella Panamera S E-Hybrid. Ad eccezione della Panamera GTS, i modelli con PDK offrono anche la modalità “coasting”, in cui il motore gira al minimo e la vettura può scivolare per inerzia lungo la strada, funzione molto utile per ridurre i consumi, soprattutto se si viaggia in autostrada.

Tra le chicche della S E-Hybrid, citiamo una App per smartphone che consente di preriscaldare o preraffreddare in anticipo l’abitacolo tramite Porsche Car Connect programmabile nella. Lo smartphone può essere impiegato anche per la gestione della batteria, per accedere esternamente ad informazioni sulla vettura quali l’autonomia residua o per ottenere indicazioni su come raggiungere la vettura parcheggiata.

La nuova generazione dei modelli Panamera sarà lanciata sul mercato a luglio 2013. Questi i prezzi in Italia, IVA e specifiche di mercato incluse. La Panamera Diesel sarà offerta a partire da 84.698 Euro, la Panamera a partire da 86.150 Euro. La Panamera 4 sarà venduta a 91.474 Euro, la Panamera S a 105.026 Euro e la Panamera 4S a 110.471 Euro. La Panamera S E-Hybrid costerà 113.738 Euro, seguita dalla Panamera GTS a 125.112 Euro e dalla Panamera 4S Executive a 136.365 Euro. I modelli top di gamma, Panamera e Panamera Turbo Executive saranno offerti rispettivamente a 149.917 Euro e 167.583 Euro.

All’inizio del prossimo anno, un nuovo motore Diesel da 220 kW (300 cv) sostituirà quello attuale. Nel 2014 arriveranno inoltre sul mercato le nuove Panamera Turbo S e Turbo S Executive, che rappresentano l’apice della gamma in tema di sportività.

Vuoi sapere tutto sul mondo di auto e moto? Approfondisci su RED Live