Renault Scenic XMOD Cross

Nuova versione avventurosa per la Monovolume francese. La Scenic XMOD Cross porta al debutto anche un controllo di trazione evoluto

Anche la casa della losanga si butta nel segmento delle Allroad. Con la Renault Scenic Xmod Cross ha creato infatti un allestimento dal look particolarmente “avventuroso” della sua multispazio di classe media. La Scenic XMOD Cross arriva dopo l’annuncio della Captur, la piccola crossover,  rispetto a cui però ha una minore vocazione off road. Un po’ come Fiat ha fatto con la 500 Trekking, i francesi hanno quindi vestito  la loro monovolume con un abito più aggressivo.  Inevitabile, quindi, l'assetto rialzato, altrettanto immancabili i paraurti con protezioni inferiori, e i profili plastici sui passaruota. Di contorno Renault ha aggiunto cerchi di lega dedicati e barre cromate sul tetto. Sulla mascherina compare il nuovo logo Renault, mentre sono previste anche le luci diurne a LED.

Uno dei motori che equipaggeranno la Scenic XMod (non solo la cross ma tutta lanuova gamma) è il nuovo turbo benzina 1.2 TCe capace di 130 cv e dotato di Start & Stop. La trazione è anteriore ed è abbinata  al sistema Extended Grip, una primizia per Renault. Si tratta di un controllo di trazione avanzato (sulla falsa riga di quello adottato da Peugeot per la 3008) permette di selezionare (per mezzo di un comodo joystick sul tunnel centrale) tre diverse modalità di guida. La prima (Expert) lascia totale libertà d'azione al guidatore intervenendo solo sui freni, la seconda (Road) utilizza parametri standard, mentre la terza (Off Road) interviene sulla coppia del propulsore e sui freni per migliorare l'aderenza su fondi difficili. 

Vuoi sapere tutto su auto e moto? Approfondisci su RED Live

Annunci Google