Skoda Octavia RS

Skoda si dà un tono sportivo lanciando la Octavia RS, la Skoda più veloce di sempre

Skoda marcia a ritmo frenetico, appena presentate Octavia e Superb, ora è il momento della Octavia RS che sceglierà il festival of Speed di Goodwood per la sua “prima” in pubblico. Ma che c’entra una Skoda con il festival della velocità? C’entra se la Skoda in questione è la Octavia RS (che sarà disponibile anche in versione wagon), la Skoda più veloce e prestazionale di sempre. Grazie a due nuove motorizzazioni (benzina 2.0 TSi da 220 cv o Diesel Tdi 184 cv la Skoda Octavia RS è in grado, nella versione più prestante, di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi per raggungere una velocità massima di 248 km/h (valori riferiti alla versione con cambio manuale a 6 rapporti). La Octavia RS con propulsore Diesel e cambio manuale a 6 rapporti accelera da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi e raggiunge la velocità massima di 232 km/h. Rispetto a quelli utilizzati per il modello precedente, i nuovi propulsori sono più potenti pur consumando fino al 19% in meno e includono Start-Stop e recupero dell’energia di serie. Per quanto riguarda la trasmissione, è possibile scegliere tra cambio manuale o DSG, entrambi a 6 rapporti.

Anche il telaio è stato modificato, con un assetto abbassato di 12 mm (13 sulla wagon) rispetto alle Octavia “standard”, sospensioni posteriori di tipo multilink di nuova concezione con cerchi che possono toccare i 19 pollici. Di serie anche il differenziale XDS a bloccaggio elettronico, e i fari Bi-Xeno. Particolarmente dotata quanto a finiture ed equipaggiamento, la Skoda Octavia RS non si fa mancare proprio niente. Sedili e volante sono di tipo sportivo, gli interni di colore nero, la leva del cambio e quella del freno a mano rivestite in pelle, i battitacco e la pedaliera sono in acciaio.
Tra i tanti dispositivi di assistenza alla guida vanno citati il Front Assistant con funzione di frenata di emergenza city, il Lane Assistant (sistema di mantenimento della corsia), la funzione di frenata anti collisione multipla in caso di incidente, il Crew Protect Assistant (sistema proattivo di protezione degli occupanti) che “prepara” conducente e passeggeri a un impatto imminente e il Driver Activity Assistant (dispositivo di riconoscimento della stanchezza del conducente). Il pacchetto per la sicurezza passiva include fino a 9 airbag.

Vuoi sapere tutto su auto e moto? Leggi RED-Live