Mourinho all'Inter con Deco e Lampard

Secondo il quotidiano portoghese <em>A Bola</em> il tecnico avrebbe già firmato un contratto che lo lega ai nerazzurri per i prossimi tre anni, a 9 milioni di euro a stagione. L'agente di Mancini: &quot;Tutto falso, Roberto resta&quot;

Milano - La stampa potoghese non ha dubbi. Josè Mourinho ha già firmato il contratto che fa di lui il nuovo allenatore dell’Inter a partire da luglio. Lo scrive, sia nell’edizione in edicola che su quella on-line, il quotidiano sportivo lusitano A Bola, precisando che l’ex tecnico di Porto e Chelsea ha firmato un accordo triennale da 9 milioni di euro a stagione. Mourinho, secondo A Bola, avrebbe già concordato con il presidente Massimo Moratti una lista di rinforzi: la campagna acquisti dei campioni d’Italia si aprirebbe con gli arrivi in nerazzurro di Lampard e Deco, calciatori ai quali l’Inter, scrive il giornale portoghese, "arriverà con una spesa contenuta". Lo stesso Figo, con l’avvento del suo connazionale in panchina, continuerà per un’altra stagione la sua avventura milanese.

L'agente del Mancio Roberto Mancini "resta all’Inter". Lo ha detto Maurizio De Giorgis, agente del tecnico nerazzurro, all’emittente britannica Sky Sports. "Ha un contratto di quattro anni con l’Inter ed è molto felice di rimanere" ha detto De Giorgis sul tecnico marchigiano, accostato nei giorni scorsi al Chelsea. "Si tratta - ha aggiunto l’agente - di rumors completamente infondati. Non c’è niente di vero su questo presunto contatto col Chelsea, Mancini non è in contatto con nessun’altra società che non sia l’Inter".