Mourinho ringrazia Julio Cesar La Roma cede al rigore di Van Persie

Andata degli ottavi di finale di Champions League. Il Manchester domina l'Inter nel primo tempo ma non trova la via del gol. Nella ripresa meglio i nerazzurri, ma finisce senza reti. A Londra giallorossi battuti solo dal penalty di Van Persie.

Inghilterra leggermente avanti sull'Italia dopo i primi due confronti diretti di questa sera nell'andata degli ottavi di finale di Champions League. A far pendere la bilancia leggermente dalla parte dell'Albione è la vittoria dell'Arsenal sulla Roma all'Emirates Stadium di Londra, con l'1-0 firmato dal calcio di rigore trasformato al 37' da Robin van Persie (fallo di Mexes sullo stesso attaccante olandese). A San Siro invece il Manchester United ha imposto lo 0-0 all'Inter, in una gara dominata nel primo tempo dai red devils e più equilibrata nella ripresa. Nella altre due partite giocate questa sera, due pareggi in Lione-Barcellona 1-1 (Henry risponde a Juninho) e in Atletico-Madrid Porto 2-2 (Maxi Rodriguez e Forlan per i colchoneros, doppietta di Lisandro per i portoghesi). E domani sarà la Juventus a chiudere il triplice scontro Italia-Inghilterra sfidando il Chelsea di Guus Hiddink a Stamford Bridge. A completare il quadro, domani in campo anche Sporting Lisbona-Bayern Monaco, Villarreal-Panathinaikos e Real Madrid-Liverpool. Con la super-sfida del Santiago Bernabeu (14 Coppe dei Campioni in campo) affidata all'arbitro torinese Roberto Rosetti.