Mozart e Buddhabar per esplorare il sogno

Continua presso la Sala Uno di San Giovanni la vetrina dedicata alla danza contemporanea. Il prossimo appuntamento (in programma da questa sera a domenica) è dedicato ad una coreografia di Lara Careli dal titolo «Onirica». Si tratta di un lavoro scaturito dalla complicità e collaborazione di molti che hanno cercato di scoprire qualcosa in più del proprio mondo onirico, sia esso vissuto in modo cosciente sia esso lasciato in secondo piano rispetto alla vita diurna. Sulla scena Giorgia Accoroni, Stefania Luchetti, Nicoletta Luconi, Leonardo Montero, Federica Rossi, Valentina Schiaroli e Désirée Storani che si esibiranno seguendo un percorso musicale quanto mai eterogeneo: da Mozarte al Buddhabar, da Bach a Philip Glass, da Dead can dance a Tiersen. Secondo le intenzioni della coreografa (qui anche regista), il lavoro intende «esplorare le sensazioni, le sfumature, i viaggi che ognuno di noi compie mentre dorme, chiedendosi se il sogno rappresenti una vita parallela a quella che definiamo “reale” o un insieme di immagini di vite vissute o - perché no? - la vera vita, o infine solo un momento di totale libertà della fantasia. Info: 06.7009329.