Mozione di An per fermare una legge che fa solo danni

Il Gruppo Regionale An ha presentato una mozione urgente per chiedere al Governo la modifica del decreto relativo alla liberalizzazione del sistema delle licenze-taxi in quanto gravemente dannoso per gli operatori del settore e del tutto ridisegnato a risolvere ai problemi della mobilità urbana.
«Si tratta di una deregulation selvaggia - ha detto il capogruppo Gianni Plinio - Laddove si sono fatte analoghe sperimentazioni il risultato. C’è il serio rischio che si vada nella direzione opposta di una corretta liberalizzazione e cioè verso la creazione di grossi gruppi che stabiliscano i prezzi da soli. Dare, poi, una seconda licenza a chi ne possiede già una significa che il titolare sarà costretto a farsi sostituire da un dipendente. Nei prossimi giorni incontrerò i rappresentanti dei taxisti genovesi che sono circa 900 e non meritano di essere ulteriormente penalizzati alle prese, come sono ogni giorno, con un traffico caotico e con una delinquenza che, sempre più spesso li prende di mira».