MRoma beffata a Padova Vince due set e poi crolla

Una maratona di due ore finita con la beffa finale. Inizia male il cammino della MRoma Volley nel campionato di A1 di pallavolo maschile. Al Pala Net di Padova la squadra di Serniotti va avanti di due set, poi viene rimontata e superata dall’Antonveneta. Partita tiratissima sin dal primo set, nel quale la MRoma, che deve fare a meno di Mastrangelo per una ferita al dito, si impone per 25-23 in 27 minuti dopo aver inseguito per tutto il set. L’equilibrio si evidenzia anche nella seconda frazione (stessa durata della prima), ma Tofoli e compagni allargano il divario con gli avversari (25-21). La reazione patavina è imperiosa, nel terzo set i padroni di casa ottengono un vantaggio di sette punti prima di chiudere 25-23 in 26 minuti. Nel quarto si completa la clamorosa rimonta di Padova: ancora un 25-23 (in 27 minuti), ma stavolta la MRoma butta all’aria un vantaggio di tre lunghezze a metà frazione. Il tie-break vede l’Antonveneta Padova subito avanti di quattro punti, con i romani bravi a rimontare fino al 10-11. Il finale è tutto di marca veneta e in sedici minuti Padova chiude sul 15-11. Mercoledì si torna subito in campo: la MRoma farà il suo esordio casalingo alle 20.30 al Palasport di Piazza Apollodoro contro il Perugia, che nel primo turno ha battuto Piacenza per 3-1.