MRoma a Trento, obiettivo record

È la caccia ai record il nuovo sport? Ce lo ha mostrato l’Inter con la catena di successi o risultati utili che ancora devono trovare fine. Ora è il turno della MRoma di volley. La vittoria ottenuta domenica con Piacenza in un Palazzetto dello Sport gremito ha segnato il settimo successo di fila. Il sogno, perché un anno fa a Roma non esisteva neanche una squadra ed ora, grazie alla passione di Massimo Mezzaroma, per di più in grado di battersi per le primissime posizioni, potrebbe anche diventare qualcosa di più concreto. Per mettere al sicuro l’ottavo successo il sestetto di Roberto Serniotti deve però sbancare il temibile campo di Trento, ospite dell’Itas Diatec Trentino, dove oggi le due squadre si contenderanno il successo.
All’andata la MRoma perse in casa per 3-1 e quindi vuole vendicare quella sconfitta per rimanere in vetta, anche se in condominio con la Sisley. La squadra dei Mastrangelo, Savani, Molteni & C. non perde dal 17 dicembre giorno in cui fu sconfitta per 3-1 a Montichiari. E nell’ultimo mese e mezzo ha ceduto solo 2 set.