La Mts fornirà a Pechino impianti solari

da Milano

Merloni TermoSanitari ha siglato un accordo con la città di Pechino per la messa in opera di sistemi di riscaldamento eco-compatibili (attraverso l’installazione di 6.000 mq di collettori solari) nell’ambito della realizzazione di infrastrutture per i Giochi Olimpici del 2008. L’accordo fa parte di un programma di cooperazione tra Pechino e il ministero italiano dell’Ambiente, che in vista delle Olimpiadi prevede la progettazione e l’installazione nella capitale cinese di soluzioni ecologiche innovative e tese al risparmio energetico. Il progetto di Mts Group prenderà il via a luglio 2007. Verranno installati impianti di riscaldamento dell’acqua e dell’ambiente a marchio Elco, il brand di riferimento di Merloni termosanitari per i mercati di Germania, Svizzera, Austria e Olanda, che comprende caldaie, bruciatori, kit solari, energie alternative. In Cina Mts Group, presente con due siti produttivi a Wuxi - un terzo in fase di costruzione - e un centro avanzato di ricerca e sviluppo, nel 2004 ha raggiunto un fatturato di 60 milioni di euro (rispetto ai 55 milioni dell’anno precedente). Nel Paese asiatico Mts conta 1.500 dipendenti e 20 filiali. Con una produzione annua di un milione di pezzi, Mts China è leader con il marchio Ariston nel settore del riscaldamento domestico e di acqua sanitaria.