Muccino rinuncia al film americano

Anche il regista Gabriele Muccino abbandona A little game without consequence, dopo la decisione già presa da Cameron Diaz e Jim Carrey. Il motivo è la divergenza creativa. Muccino, Carrey e la Diaz, secondo Hollywood reporter, avrebbero voluto mantenere nel film, la storia di una coppia che mette in scena una finta rottura, un tono più serio, mentre i produttori Alain Chabat e Stephanie Danan della Focus Pictures, puntavano a realizzare una pellicola più commerciale.