Mughini racconta la «sex revolution»

Giampiero Mughini, con ’Sex Revolution’, inaugurerà questa sera, alle 21.30, a Viterbo l’edizione 2008 di «Caffeina», la rassegna letteraria nazionale che, fino al 18 luglio, trasformerà il quartiere medievale di San Pellegrino in un salotto culturale. Mughini, sollecitato dalle domande del presidente di «Caffeina», il giornalista Filippo Rossi, e dello scrittore Giuliano Compagno, parlerà del suo libro Sex Revolution (Mondadori), in cui narra il cammino che il senso del pudore ha percorso dalla New York di Andy Warhol, o la Parigi in cui esce in 600 copie il romanzo Histoire d’O, o la Milano dove Guido Crepax inventa la saga di Valentina e, dunque, l’erotizzazione di ogni aspetto della vita quotidiana. L’incontro con Mughini si terrà nel cortile di Palazzo San Carluccio. L’ingresso è libero.