Muletto uccide operaia cinese

Si chiamava Xiaofeng Wu, era nata il 12 dicembre 1963 e aveva passaporto della Repubblica popolare cinese. È morta lunedì, schiacciata da un muletto nella sede di Corsico del Gruppo Masotina, specializzato in carta da macero e smaltimento rifiuti. La donna, regolare in Italia, era dipendente della cooperativa La Feltre di Milano. L’incidente nel piazzale interno dell’azienda, in via Archimede. Finito il turno, si stava recando negli spogliatoi. Il guidatore di un muletto non l’avrebbe vista, colpendola in pieno.