Il «Mulino» ricorda il liberalismo di Nicola Matteucci

A un anno dalla scomparsa (9 ottobre 2006) di Nicola Matteucci, indimenticabile protagonista della cultura italiana del secondo Novecento, storico della filosofia, conoscitore straordinario del costituzionalismo liberale, il Mulino, società editrice da lui fondata, lo ricorda con il libro Il liberalismo di Nicola Matteucci, a cura di Tiziano Bonazzi e Saffo Testoni Binetti. Il volume contiene i saggi che furono presentati nell’ambito della giornata di studi svoltasi a Bologna il 6 dicembre 2006 e a lui dedicata. Il tema del liberalismo era ritenuto dallo stesso Matteucci il punto focale dei suoi studi, argomento di ricerca ma anche attualità sempre rinnovata.