Multa a ex vertici Popolare di Intra

Il direttorio della Banca d'Italia ha inflitto una multa di 459.800 euro agli ex vertici della Banca Popolare di Intra per una serie di irregolarità nell'organizzazione e nei controlli interni del cda, omesse comunicazioni all'organo di vigilanza da parte del collegio sindacale e carenze nell'istruttoria, erogazione, gestione e controllo delle pratiche di fido da parte del consiglio. Sanzioni pecuniarie per complessivi 28.000 euro sono state inflitte, in particolare, agli ex componenti del consiglio amministrazione Cesare Ponti, Mauro Albonico, Michele Alessi Anghini, Paola Balzarini, Lino De Vecchi, Claudio Carlo Viganò, Luciano Brogonzoli, Vitaliano Moroni e Sandro Saini. Altri 21.000 euro di multa sono stati inflitti complessivamente ad Angelo Compostella, Giorgio Pellicelli e Luigi Bonomi.