Multa milionaria a Omar Sharif

L’attore Omar Sharif è stato condannato dal Tribunale di Los Angeles a pagare una multa da 445 mila dollari per aver aggredito nel 2005 un parcheggiatore di un ristorante di Beverly Hills. Il legale dell’attore ha precisato che Sharif - che non vive negli Stati Uniti e non ha possedimenti in territorio americano - non ha intenzione di sborsare un solo dollaro. Lo avrebbe fatto se il parcheggiatore avesse accettato solo qualche migliaio di dollari, che lui gli aveva offerto in fase di tentativo di patteggiamento.