Multato In strada sui rollerblades

Aveva scelto i rollerblades Cristiano Aresu, 30enne romano, informatore scientifico, in compagnia di un amico, per andare a fare un giro al «Parco Leonardo» percorrendo la Portuense. La cosa non è piaciuta a una volante della stradale che li ha fatti accostare, chiesto la patente (che non avevano con sè), e spiegato che era vietato percorrere una strada pubblica con i rollerblades. Sette mesi dopo Aresu ha ricevuto una multa. Il fatto è accaduto il 16 luglio 2008. Gli avvocati annunciano ricorso.