Multe: false e-mail dal Comune

Hanno ricevuto messaggi di posta elettronica, apparentemente inviati dal Comune di Milano, in cui viene richiesto l’invio di denaro a titolo di pagamento di presunte infrazioni. Ma la polizia municipale e il Comune non richiedono mai l'invio di denaro tramite messaggi di posta elettronica. «Quindi si tratta di una vera e propria truffa informatica - commenta il vicesindaco Riccardo De Corato, che ha avuto la notizia dai vigili -. Pertanto raccomando ai cittadini di non aprire gli allegati e soprattutto di non versare soldi».
«Su queste e-mail truffa sono già scattate le dovute indagini da parte del pool reati informatici guidato dal pm Alberto Nobili e a cui partecipa la polizia municipale», conclude il vicesindaco.