Multe a Mediaset L’azienda: legge anomala

da Milano

Una sanzione di 200mila euro al Tg4, una di 100mila euro a Studio Aperto e una diffida a Tg1 e Tg2. Sono i provvedimenti decisi dall’Agcom per il mancato rispetto della par condicio. «La Commissione servizi e prodotti dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni sulla base dell’esame dei dati di monitoraggio dei tg che evidenziano una non equilibrata presenza delle coalizioni e dei singoli partiti, ha deciso, a maggioranza dei componenti, di richiamare tutte le emittenti ad assicurare la parità di trattamento alle coalizioni ed una più equilibrata presenza delle liste concorrenti».
In serata la replica di Mediaset: «La decisione dell’Authority conferma l’anomalia di una legge che non tiene conto in alcun modo degli eventi e delle ricadute che inevitabilmente hanno nei notiziari. È solo il caso di ricordare, infatti, che se la sanzione facesse riferimento, in particolare, ai dati dall’8 al 14 marzo si tratterebbe della settimana in cui è esplosa la polemica sulla trasmissione di Lucia Annunziata su Raitre».