Multe a raffica, ma il «pazzo» è il Comune

Questa volta la promessa l’hanno mantenuta. Le cartelle pazze stanno arrivando ai genovesi, proprio come il Comune a inizio mese aveva previsto, annunciando addirittura con un comunicato stampa che erano in viaggio richieste di pagamento con possibili (cioè quasi certi) margini di errore. Soprattutto per multe vecchie e contestazioni di tre o quattro anni fa. Gli uffici della polizia municipale al Matitone stanno facendo il pieno di cittadini infuriati che chiedono spiegazioni per le cartelle di pagamento ricevute in questi giorni da Equitalia Polis. La società di riscossione, come sempre, si manleva da ogni (...)