Multe truccate, sequestrate le telecamere

L’incrocio al civico 103 del comune di Segrate, sulla Cassanese, era una mannaia per gli automobilisti. Mai passare col «giallo». Nel giro di pochi giorni, le multe arrivavano a casa. Centocinquanta euro di sanzione e sei punti in meno sulla patente, 35mila contravvenzioni, da novembre a maggio. Un’ecatombe. Automobilisti immortalati nell’infrazione dalle telecamere montate sui semafori. Tante multe. Troppe. Così, 112 cittadini si sono rivolti alla magistratura. (...)