Municipi Di Prima fa il botto

La tappa di giornata la vince Renzo Di Prima, attuale assessore della giunta municipale del Medio Levante e pare tra i più papabili a prendere il posto di Pasquale Ottonello come presidente. Guardando al futuro meno prossimo Di Prima ieri ha incassato altri 287 tagliandi che lo avvicinano a Fabio Orengo, capogruppo del Pdl (ieri +2) e anche lui dato per possibile sostituto di Ottonello per la palma di più votato del Medio Levante. 8 schede sono toccate a Stefano Costa, 3 per Stefano Balleari.
Nel Centro Est consensi di giornata per Stefano Garassino e per il consigliere comunale Popolo della Libertà Stefano Balleari entrambi votati con 40 schede. 25 tagliandi li prende anche il capogruppo Pdl Luciano Gandini, 23 il presidente Enrico Cimaschi e 16 preferenze sono andate al consigliere della Lega Nord Milena Pizzolo; un altro leghista - il capogruppo Gianalberto Conte - ha ricevuto 3 consensi.
Intanto a Ponente 19 voti sono andati a Stefano Barabino e 1 voto a Fausto Benvenuto, scelto anche per il Municipio Medio Ponente che ha raccolto 4 preferenze. Sempre 4 voti, ma a Levante, per Stefano Balleari che in un giorno riceve consensi pre tre diverse realtà municipali. In tutto fanno 433 tagliandi in un giorno solo con realtà circoscrizionali dove si sta svolgendo una lotta sempre più serrata per occupare le prime posizioni. Ma anche a Ponente e in Valpolcevera la lotta resta serrata e avvincente. Nella Bassa Valbisagno 8 tagliandi per Stefania Stellini, new entry nella media Valbisagno, con 14 consensi per Nicolò Valenza (Pdl).