Municipi, i tagliandi sfondano «quota 6mila»

Eccellente, ieri, nel gioco-sondaggio dei Municipi, la performance di Elio Salterini che aggiunge 57 voti ai 7 già ottenuti in precedenza e si candida fra gli «outsider» nella graduatoria del Centro Est. Salterini, consigliere del Pdl e presidente della Commissione Bilancio, Territorio e Sviluppo economico nel parlamentino che comprende il «suo» quartiere di Carignano, è anche, fra l’altro, il non dimenticato autore, con il collega Giannalberto Conte, della proposta di dedicare uno spazio pubblico, sul territorio della circoscrizione, a Ugo Venturini, il giovane missino ucciso nel 1970 durante un comizio nel capoluogo ligure dell’allora leader del Movimento sociale italiano, Giorgio Almirante. Nello stesso Municipio Centro Est avanzano intanto Stefano Garassino, Lega Nord, con un balzo di altri 39 voti (per complessivi 463 tagliandi), e Milena Pizzolo, anche lei Lega Nord, con 20 voti (totale: 455 tagliandi). Ma ieri, come ogni sabato ormai dall’inizio del gioco-sondaggio del Giornale, è stata ancora una volta la giornata di Fabio Orengo, consigliere Pdl nel Medio Levante, leader assoluto della «classifica delle classifiche»: a lui sono andati altri 275 consensi che gli fanno «sfondare» la soglia psicologica dei 1.000 voti, proiettandolo di colpo al livello 1.250.
Nel frattempo, il totale complessivo dei tagliandi ricevuti a oggi direttamente o per posta in redazione, tutti rigorosamente in originale ritagliato da queste pagine, assomma a 6.296. Innegabile dunque, fin d’ora, l’indubbio successo decretato dai lettori all’iniziativa che - come non ha mancato di sottolineare il coordinatore regionale del Popolo della libertà, onorevole Michele Scandroglio - costituirà indicazione assai utile ai partiti per la scelta delle liste in vista della scadenza elettorale del prossimo anno.