Muntari salta il derby A Torino si rivedrà Chivu

da Milano

La Corte di giustizia federale ha respinto il ricorso dell’Inter contro la squalifica di tre giornate inflitte a Sulley Muntari in merito all’espulsione in Inter-Catania. Il ghanese resta fuori domenica a Torino, in casa con il Lecce e finisce di scontare la sanzione nel derby. Il centrocampo sembra non offrire grosse alternative a Mourinho, ieri Jimenez e Stankovic hanno svolto lavoro differenziato e non si sono allenati con il resto della squadra. Per loro è stata una giornata di doppio allenamento, così anche per Walter Samuel. In difesa Maxwell non recupera dopo la botta subita ad Atene con il sudafricano Moon. Avverte un dolore fra la caviglia e il polpaccio e Mourinho di ora in ora si sta convincendo a schierare Chivu, fermo dal 23 giugno e successivamente operato alla spalla sinistra. Il romeno è disponibile da tempo ma Mourinho ha evitato di affrettare il suo impiego in quanto lo vedeva guarito ma psicologicamente ancora titubante. Ora Chivu è perfettamente in grado di scendere in campo, ieri ha effettuato tutti i 90 minuti dell’allenamento con il resto della squadra ed è probabile che domani faccia il suo esordio. Confermati Julio Cesar, Maicon, Cordoba e Materazzi, in mezzo Zanetti, Cambiasso e Vieira. Se Mourinho dovesse optare per il 4-3-3, Balotelli, Quaresma e Adriano si contendono due maglie al fianco di Ibrahimovic, inamovibile nonostante le attenzioni sul suo ginocchio rimangano alte. Affaticato Mancini che proprio contro il Torino vanta un record di 5 reti realizzate.