Muore un’anziana Salgono a cinque le vittime del fuoco

Ieri mattina al Policlinico di Messina è morta Caterina Maffeini Barberina, 88 anni, madre di un’altra vittima del rogo di Patti, Lucia Natoli. Salgono così a cinque le vittime dell’incendio che il 22 agosto distrusse l’agriturismo «Il rifugio del falco», appiccato da due pastori che furono arrestati nei giorni successivi. L’anziana aveva ustioni sul 50% del corpo e le sue condizioni erano considerate preoccupanti dai medici. Il genero della donna, Matteo Cucinotta, è ancora ricoverato al Cardarelli di Napoli. Le altre vittime sono Costantino Cucinotta, fratello di Matteo, e due dipendenti dell’agriturismo, Cettina Scaffidi e il cuoco Giuseppe Bonpensiero.