Muore dopo essere stata dimessa tre volte

Affetta da un fibroma alle ovaie, una giovane badante ivoriana per tre volte, dal 24 ottobre al 7 novembre scorsi, aveva dovuto ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso; due volte all'ospedale Maggiore di Novara, l'ultima al nosocomio di Vigevano. In tutti e tre i casi, però, era stata sempre rimandata a casa. Mercoledì sera, a 24 ore dalle ultime dimissioni dall'ospedale, Marie Julienne M'Bahia Akissi è deceduta per un'emorragia interna. «Noi avevamo chiesto il ricovero - precisa il convivente di Marie, Alex Koua Kanga -. Nessuno ci ha mai ascoltato. Non puntiamo il dito contro nessuno. Vogliamo solo sapere la verità e, se questa porterà alla luce responsabilità da parte di qualcuno, pretendiamo giustizia».