Muore pedone 52enne colpito da un semaforo

Ucciso da un semaforo. È deceduto all’ospedale Fatebenefratelli di Milano l’uomo di 52 anni ricoverato in coma poco prima delle 2 di questa mattina dopo essere stato colpito dal palo di un semaforo, abbatuto da un auto<br />

Milano - Ucciso da un semaforo. È deceduto all’ospedale Fatebenefratelli di Milano l’uomo di 52 anni ricoverato in coma poco prima delle 2 di questa mattina dopo essere stato colpito dal palo di un semaforo travolto da un’automobile coinvolta in un incidente stradale.

Aspettava di attraversare la strada Poco dopo l’1.30, l’uomo era in attesa di attraversare la strada, quando due auto si sono scontrate all’incrocio tra via Bartolini e viale Monte Ceneri. Uno dei due mezzi è andato a sbattere violentemente contro il palo del semaforo, che è crollato travolgendo il pedone. I soccorritori del 118 hanno trasportato l’uomo in coma all’ospedale Fatebenefratelli. Nello scontro, anche i tre occupanti delle autovetture sono stati trasportati in autoambulanza in codice verde agli ospedali Niguarda e Galeazzi per le lievi ferite riportate.