In un murales tutta l'ideologia dei centri sociali E il Pdl: "Chi ha autorizzato l'imbrattamento?"

Il tunnel che collega via Bassini con viale Rimembranze è stato tutto
completamente ricoperto da murales che riassumo il credo politico della
sinistra antagonista. Il Pdl: "Da chi è stato autorizzato l’imbrattamento dei muri dal momento che è avvenuto in pieno giorno?"

Il tunnel che collega via Bassini con viale Rimembranze è stato tutto completamente ricoperto da murales che riassumo il credo politico della sinistra antagonista. Si parte dagli slogan anni Settanta, passando per la Tav, per arrivare ad un murales dedicato al tenente Alvaro, comandante della Volante Rossa, organizzazione paramilitare che si rese responsabile di numerosi efferati omicidi.

L'interrogazione a Pisapia "Ho fatto un’interrogazione a Pisapia – spiega il pdl Federico Santoro, consigliere di zona 3 – per capire se l’imbrattamento dei muri, avvenuto in pieno giorno, era stato autorizzato o meno e se la Rete Ferroviaria Italiana, proprietaria delle pareti del tunnel, ne era a conoscenza. Ho chiesto quindi al Comune di attivarsi al più presto per la rimozione dei murales". "Certo è, che se questa è la nuova aria che tira - conclude Santoro - non c’è da stare molto allegri".