Il muro di Gaza non basta più

Gerusalemme. L’esercito israeliano è in allarme: la barriera di recinzione al confine con la Striscia di Gaza non sembra più in grado di impedire le infiltrazioni nel territorio dello Stato ebraico. Sabato mattina due miliziani palestinesi sono riusciti a scavalcare il muro in cemento armato - alto 9 metri e lungo 2,5 km - usando una scala di corda e approfittando della foschia. Poco più di un’ora dopo erano già stati individuati e uccisi, ma avevano quasi raggiunto una base militare israeliana. Ieri mattina hanno ritentato l’impresa sei ragazzini palestinesi, ma sono stati presi mentre ancora cercavano di scavalcare il muro. Già si parla di sostituire la barriera con un sistema di sensori.