Muro Torto allagato e in tilt

Tubatura rotta, bloccato l’accesso delle auto in direzione piazzale Flaminio

Per il cedimento del manto stradale in via Luisa di Savoia provocato dalla rottura di una tubatura, i vigili urbani sono stati costretti a chiudere verso 10,30 di ieri mattina il Muro Torto in direzione di piazzale Flaminio. Altre chiusure sono stati attuate ai sottopassaggi di piazza della Croce Rossa e di via Nomentana, all’altezza di Porta Pia. Il traffico della zona è stato così costretto a riversarsi tutto in superficie con pesanti ripercussioni, soprattutto, su Corso d’Italia e i Lungotevere. Nel momento di maggiore caos, i vigili urbani hanno deviato le auto all’interno di Villa Borghese.
Dopo il primo intervento dei vigili del fuoco, si sono recati sul posto i tecnici dell’Acea.