Musica antica Il festival parte con Zehnder

Inizia questa sera il primo Festival internazionale di Musica Antica di Monza e Brianza organizzato dall’associazione «Antica Modicia».
L’inaugurazione è affidata al maestro svizzero Jean Claude Zehnder, organista fra i maggiori studiosi della musica di Bach, che si esibirà nella chiesa di Santa Maria in Carrobiolo alle ore 21. Il calendario del festival prevede in tutto sette appuntamenti, compresi tra la fine di settembre e l’inizio di dicembre, con musicisti provenienti da Germania, Svizzera, Danimarca, Italia e Regno Unito. Dopo Zehnder toccherà il 13 ottobre al maestro Massimo Lonardi, che farà ascoltare nella chiesa di S. Eugenio a Concorezzo alle 21, la magica melodia del liuto. Un’occasione unica per ascoltare questo strumento di raro ascolto.