Musica barocca a Camogli, cubana a Cogorno

Le antiche mura della splendida abbazia di San Fruttuoso a Camogli faranno da cornice anche per questa estate a sei suggestive serate, all'insegna dell'arte della natura e della musica. Si rinnova così l'appuntamento - tempo permettendo - con i concerti organizzati dal Fai - Fondo per l'Ambiente Italiano, in collaborazione con l'associazione «Echi di Liguria» e sponsorizzati dal Giornale. Maxence Larrieu, al quarto anno di direzione artistica, ha voluto dare ancora una volta rilievo alla musica da camera di livello internazionale, nonché alle serate a tema. Sabato 19 luglio inaugureranno il ciclo di serate «Le giovani soliste dei Polifonici di Genova» che eseguiranno brani di varie epoche. Si prosegue poi, domenica 27 luglio con un concerto per due flauti e violoncello con Maxence Larrieu, Claudi Arimany e Marco Allocco. Domenica 3 agosto sarà protagonista la cantante afro-americana Sandy Patton in un concerto blues-jazz. Sabato 9 agosto sarà la volta del duo formato da Fabio Gallucci al mandolino e Antonio Pilato alla chitarra, mentre sabato 16 agosto il duo Rosario Bonaccorso (contrabbasso) e Flavio Boltro (tromba) esplorerà le sonorità del jazz. La rassegna si conclude sabato 23 agosto con il concerto dei giovani Silvia Martinelli e Andrea Trovato che canteranno arie barocche. L'abbazia è raggiungibile solo attraverso battelli predisposti per l'occasione.
Spaziando dalla musica classica a quella cubana, tornano anche i concerti del Borgo Dei Fieschi. L'appuntamento è dal 18 luglio all'11 agosto alle 21.
La rassegna - promossa dal Comune di San Salvatore di Cogorno e dall'associazione culturale «Echi di Liguria», sotto la direzione di Gianmaria Bonino -, apre venerdì 18 luglio con il «Grupo 100 Anos Company Segundo - Buena Vista Social Club» in omaggio a Maximo Francisco Repilado Munoz (Company Segundo). Venerdì 25 luglio si prosegue con l'«Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza» tra le più accattivanti pagine del barocco italiano ed europeo tra mandolini, fagotti e il flauti diritti. Suggestioni romantiche e nostalgie classiche sono previste venerdì 1° agosto con il «Quartetto di Fiesole» accompagnato dal pianista genovese Marco Vincenzi.
«Donna abitata da memoria» è lo spettacolo di poesia che va in scena venerdì 8 agosto con Paola Gassman accompagnata alla chitarra da Luigi Puddu. Torna infine al Borgo dei Fieschi lunedì 11 agosto il pianista Andrea Bacchetti - l'artista conteso dai grandi teatri europei e vincitore di numerosi premi internazionali - in coppia con Andrea Pozza, noto pianista jazz con «Dialoghi tra due pianoforti: il classico incontra il jazz».
Per tutti i concerti coordinamento e info: Omnia Service telefono 0185.64396; www.omniaeventi.com