Musica e teatro, l’Idroscalo fa festa

Un record difficile da superare quello dei 2.250mila frequentatori dello scorso anno; la terza edizione di «Idroscalo in festa 2007» ha tutti i requisiti per soddisfare un numero sempre crescente di utenti con l’ambizione di offrire svago, divertimento e cultura di qualità a chi resta in città durante i mesi caldi. Sarà sotto la luce variopinta dello spettacolo pirotecnico e accompagnati da buona musica che domani sarà inaugurato il fitto programma grazie all’Assessore provinciale all’Idroscalo Irma Dioli e al patrocinio del ministero per politiche giovanili e attività sportive e del ministero per i beni e le attività culturali. È proprio l’assessore Dioli che, sulla scia del successo delle scorse edizioni, si è attorniata di persone capaci di garantire servizi d’eccellenza: «Anche se abbiamo meno risorse, quest’anno non abbiamo rinunciato alla qualità organizzando eventi sportivi, musicali ed artistici con l’obiettivo di coniugare le nostre risposte alle attese dei cittadini e soprattutto di rilanciare la cultura».
Oltre ai numerosi concerti proposti strizzando l’occhio alla musica nazionale con la partecipazione di cantautori come Luca Carboni, Samuele Bersani, Neffa, particolare attenzione è stata offerta a gruppi come Good Charlotte e Chemical Brothers, giusto per citarne alcuni; senza trascurare l’appuntamento con la rassegna internazionale di Blues e le attese serate con spettacoli etnici e jazz. Ma non solo musica che, con la presenza di gruppi storici come Ozzy Osborne, Formula 3 e Nada, completano la carrellata di proposte.
Il direttore artistico di Idroscalo in Festa, Nico Colonna, orgoglioso di presentare «il meglio per una proposta estiva di qualità», ha organizzato un programma ricco e articolato capace di chiamare a raccolta anche comici del calibro di Checco Zalone, la coppia milanese Pali e Dispari che si esibirà al fianco di Valeria e Katia, Gabriele Cirilli accompagnato da Filippa Lagerback. Poiché, come dichiara lo stesso Colonna «l’Idroscalo sta a Milano come il Central Park sta a New York, fatte le dovute proporzioni», non poteva mancare lo spazio per il teatro.
Consacrate all’arte l’Arena concerti e le Tribune, anche La Villetta presterà il suo palcoscenico per la messinscena di spettacoli come La Nave Fantasma, Mai Morti e Nome di Battaglia Lia, prodotti dal Teatro della Cooperativa.
Fino al 9 settembre
ingresso gratuito (per info 02 80649207 o www.provincia.milano.it/idropark)