La musica entra nelle ville e nei giardini

La musica entra nei giardini storici della Liguria. Si comincia domani, alle 15,30, a Villa Luxoro, nei parchi di Nervi, con il maestro Marco Repetti, protagonista del recital «Pagine pianistiche en plein air», primo appuntamento della rassegna «Musica e Giardino» promossa dalla Regione Liguria-Assessorato al Turismo, con il Comune di Genova.
«Una iniziativa che anticipa una serie di concerti in programma, in primavera e in estate, in tante altre dimore storiche del territorio», spiega l'assessore al Turismo della Regione Liguria, Margherita Bozzano.
La promozione turistica della Liguria punta anche sull' apertura dei cancelli dei giardini storici e moderni, sul patrimonio artistico e culturale di tanti gioielli e straordinari luoghi della bellezza. Il progetto «Un mare di giardini», lanciato nel giugno scorso a Villa Hanbury, alla Mortola di Ventimiglia, spinge la Liguria a primeggiare anche nell'offerta del turismo.
L'iniziativa - promossa dalla Regione Liguria con il circuito «Grandi Giardini Italiani» - raccoglie una trentina di giardini della Liguria.
In provincia di Genova l'itinerario di un «Mare di giardini» comprende il parco e la Villa Brignole Sale Duchessa di Galliera (XIX secolo), a Voltri, Villa Durazzo Pallavicini (XVIII-XIX secolo ), a Pegli, i parchi di Nervi (XVII- XXI secolo ) con le ville Serra, Grimaldi, Gropallo e Luxoro con il famoso Roseto, Villa delle Peschiere (XVI secolo), il Palazzo del Principe e Villa Doria Pamphili (XVI-XIX secolo). Dimora del doge Andrea Doria con il grande giardino monumentale, Villa Brignole Sale (XVI-XIX secolo), Villa Serra (XIX-XX secolo) a Sant'Olcese, il giardino di Pratorondanino (XX secolo) a Campo Ligure, Villa Negretto Cambiaso (XIX-XX secolo) ad Arenzano, Villa Rocca (XX secolo) a Chiavari, Villa Durazzo (XVI-XIX secolo) a Santa Margherita Ligure, il Museo del Parco del Centro internazionale di scultura all'aperto (XX-XXI secolo) con opere di Beuys, Rotella, Pomodoro, Fontana e molti altri, l'Abbazia di San Girolamo al Monte di Portofino (XIV-XX secolo) alla Cervara.
Nel Savonese entra nel circuito dei giardini storici Villa Faraggiana (XVIII-XIX secolo) di Albissola Marina.
In provincia di Imperia l'elenco comprende il giardino esotico Pallanca (XX secolo), Villa Garnier (XIX secolo) e Villa Mariani (XIX) a Bordighera, Villa Grock (XX secolo) a Imperia, Villa Nobel (XIX secolo) a Sanremo, Villa Boccanegra Piacenza (XIX-XXI secolo), Villa Orengo Sella (XVII-XIX secolo) e Villa Hanbury (XIX) a Ventimiglia.
Quattro i parchi e i giardini storici dello Spezzino. Sono quelli di Villa Agnelli (XIX-XX secolo) a Levanto, di Villa Marigola (XVIII-XX secolo) a San Terenzo di Lerici, l'Orto Botanico (XIX-XXI) e il parco La Marrana di Montemarcello di Sarzana.