La musica di Mozart invade l’abbazia di San Fruttuoso

Un’esperienza suggestiva e sempre nuova quella di chi parte con il battello, in un viaggio quasi simbolico, per andare a scoprire la musica nell'atmosfera unica e irripetibile dell'antico chiostro, luogo deputato alla meditazione e al raccoglimento.
Nei mesi di luglio e di agosto, come ormai già da molti anni, l'Associazione Echi di Liguria in collaborazione con il Fai - Fondo per l'Ambiente Italiano propone la sua stagione di concerti nelle antiche mura dell'Abbazia di S.Fruttuoso di Camogli. Tanti sono gli artisti che si sono succeduti sul palcoscenico nei 13 anni passati ricevendo un'emozione profonda dall'atmosfera che si era creata intorno a loro. Il pubblico dal canto suo ha sempre apprezzato il giusto amalgama di musica, arte e natura facendosi veicolo pubblicitario anche al di fuori dei nostri confini.
Il Maestro Larrieu, con il secondo anno di Direzione artistica ha voluto dare ancora una volta rilievo alla musica da camera di livello internazionale, nonché alle serate a tema per i palati più fini.
L’esordio domeni sera con «’900 Coral Ensemble» diretto da Massimo Peiretti con una serata dedicata alla musica di Mozart e Rachmaninov. Si prosegue con una serata divertente e di repertorio fresco: quella del 22 luglio con un duo flauto e chitarra Claudi Arimany - Giampaolo Bandini. Si proseguirà poi con il Jazz d'autore con un gruppo guidato dal trombonista Luca Begonia per una serata d'atmosfera «soft» d'ascolto in quintetto. Il 5 agosto sarà poi la volta di un «a solo» con il famosissimo violoncellista Christophe Coin e le Suites 1-3-5 di Bach per violoncello solo, in tutta la loro intimità ed introspezione (le Suites 2-4-6 verranno eseguite dallo stesso artista nell'ambito dei Concerti al Borgo dei Fieschi); il Maestro Larrieu si esibirà il 12 agosto con Gianmaria Bonino al clavicembalo in una serta dedicata a Vivaldi e Bach.
A concludere la rassegna, il duo Joaquim Palomares e Paul Cortese con una serata dedicata principalmente a Mozart.
Una rassegna, quella 2006 che non mancherà di interessare il pubblico all'insegna di una tradizione di alto livello senza trascurare anche le nuove suggestioni musicali.
Per informazioni: Fai-Abbazia di San Fruttuoso di Camogli. Telefono 0185-772703 oppure 774480
L’iniziativa ha il patrocinio di Provincia di Genova, Comuni del Tigullio, Apt Genova e Apt Tigullio. Tra gli sponsor figurano la Fondazione Cassa di Risparmio di Genova e Imperia e come sponsor tecnico c’è «il Giornale». Costo dei biglietti: chiostro inferiore 21 euro e chiostro superiore 16. Sconto di 2 euro per gli aderenti al fai. L'abbazia è raggiungibile esclusivamente via mare tramite un servizio di battelli predisposto per la manifestazione. Partenze da Recco alle 20.15, da Camogli alle 20.30. Battelli Società Golfo Paradiso tel. 0185-772091. Partenze da Rapallo alle 20, da Santa Margherita Ligure alle 20.15, da Portofino alle 20.30. Battelli Servizio Marittimo del Tigullio tel. 0185-284670. Il costo del trasporto marittimo non è incluso nel biglietto d'ingresso.
Informazioni e prenotazioni: Fai Abbazia di San Fruttuoso - tel. 0185-772703 oppure 774480.Nell'intervallo del concerto è possibile visitare l'abbazia