Musica tra le sculture Oggi suona Paola Turci

Paola Turci presenterà stasera alle 21, alla Fondazione Arnaldo Pomodoro, in via Andrea Solari 35, una selezione dei suoi brani più famosi, accompagnata dal sax e dal flauto di Sandro Cerino e dal pianoforte di Fabrizio Bernasconi.
Rinizia così il ciclo d’incontri «I giovedì alla Fondazione Arnaldo Pomodoro» (7/4 euro, ingresso gratuito per i soci), che già da due anni vede protagonisti delle serate artisti e critici di grande prestigio (come Morricone, Elisabetta Sgarbi, Eugenio Finardi o D’Alatri).
Durante la serata la Turci dialogherà con Arnoldo Mosca Mondadori e con il pubblico, in modo da raccontare la sua esperienza di musicista e cantante: «sarà una serata informale, di cui voglio sottolineare il carattere amichevole e, nello stesso tempo, di grande spessore artistico» dice Arnoldo, che ha chiamato personalmente anche i futuri ospiti (come Iscra Mennarini, la vocalist di Lucio Dalla, il 23 di ottobre, o, in data ancora da definirsi, Luca Carboni, e altri ancora). Oltre al concerto, sarà possibile anche visitare la mostra «Arnaldo Pomodoro. Grandi Opere. 1972-2008», e quella di ritratti fotografici all’artista di Ugo Mulas.
Informazioni: 02/89075394/5 oppure www.fondazionearnaldopomodoro.it.