Musica teatrale con i Mar(cido) e Brecht

La musica come mezzo di espressione teatrale. È questo lo spirito dello spettacolo che da domani sera a venerdì (ore 21.15) andrà in scena al Modena di Sampierdarena. Si tratta di «Marilù dei Mar(cido) e l’orchestra spettacolo degli stessi Mar(cido) in concerto». Un concerto che procede, come nella tradizione del cabaret, per numeri intervallati da improvvisazioni di decisa impronta comica, toccando tutti i brani musicali dell’«Opera da tre soldi» di Weill e Brecht, dall’Overture al celebre «Moritat di Mackie Messere» alla dirompente «Canzone dei cannoni» al serratissimo finale. Gli strumenti saranno chitarre, armoniche e fisarmoniche, xilofoni, maracas, tamburelli, grancasse, sonagli, nacchere, trombe umane, cucchiai, megafoni e... guance.