La «Musica in villa» va in trasferta a Rapallo e Chiavari

Si parte giovedì, e subito in trasferta. Il primo appuntamento con i grandi concerti del 5° Festival internazionale «Musica in villa» non è infatti a Santa Margherita ma al teatro Cantero di Chiavari dove si esibirà il pianista russo Mikhail Rudy. Domenica sarà invece una tappa di «avvicinamento»: a Rapallo, auditorium delle Clarisse, sarà invece la volta del pianista Paolo Restani, reduce dai successi con Riccardo Muti. A Santa Margherita il Festival arriverà la domenica successiva, il 17 luglio, a Villa Durazzo. In cartellone c’è il «Leipzig String Quartet» che eseguirà opere di Mozart, Beethoven e Brahms. Sabato 23 luglio si torna invece a Chiavari, all’auditorium San Francesco, dove brillerà Giuseppe Andaloro, considerato l’astro nascente del pianismo italiano.Una settimana più tardi, il 30 luglio, alle Clarisse di Rapallo, si esibirà il «Nuovo quartetto David», quartetto d’archi che comprende il violoncellista genovese Marco Decimo. In agosto invece gli appuntamenti saranno due, il 7 e il 25, il primo a Santa Margherita e il secondo a Chiavari. Tutto il cartellone è in programma alle 21, ingresso libero con offerta.