Musical ispirato alla Boheme con belle coreografie e canzoni

RENT. A New York sono sotto sfratto l’aspirante regista Mark e il musicista Roger. L’uno soffre perché Maureen l’ha lasciato per un avvocato, anzi un’avvocatessa. L’altro tampina la sculettante ballerina del piano inferiore Mimì. E il prof Tom crede di aver trovato l’animo gemello nel trans, malato di Aids, Angel. La lunghezza del musical ispirato alla Bohème è esagerata, ma le splendide coreografie e le belle canzoni fanno scordare la banalità dei dialoghi.