La Mussolini bacia sulla bocca Cosentino: "Voto la fiducia"

La deputata del Pdl, che dopo lo scambio acceso con il ministro Carfagna aveva messo in dubbio il suo sostegno al governo, torna sui suoi passi. Alla Buvette di Montecitorio bacia il coordinatore del Pdl campano: "Mi ha manifestato solidarietà"

Roma - Un bacio sulla bocca a Nicola Cosentino nella buvette di Montecitorio. Così Alessandra Mussolini sancisce il sostegno alla maggioranza e annuncia che voterà la fiducia al governo nonostante la polemica con Mara Carfagna. "Cosentino mi ha dato la solidarietà di tutti i parlamentari Pdl della Campania - racconta Mussolini - e quindi voterò la fiducia". Ma se la questione con il partito è risolta, resta aperta quella con il ministro per le Pari opportunità: "L’ho detto a Silvio (Berlusconi, ndr), la Carfagna sta con Bocchino: non si faccia infinocchiare".

Vajassa e buoi Mussolini torna poi sull’epiteto rivoltole dalla Carfagna, "vajassa": "Io ho visto come vivono le donne dei bassi napoletani, mi stupisce che arrivi proprio dal ministro delle Pari opportunità...". E poi: "È il bue che dice cornuto all’asino". L’ultima battuta è con l’addetta stampa di Cosentino, che chiede se deve formalizzare con una nota la solidarietà dei pidiellini campani: "Sì sì, così lo vede anche il bue..." chiude Mussolini.