Musulmani «sfrattati» dal Ciak Ottobre di preghiera al Palasharp

Alzi la mano chi non vorrebbe comprare casa con uno sconto del 36 per cento e, attenzione, con la possibilità di rateizzare il costo con mutui più che interessanti. Impossibile? No, basta affidarsi ad Aler. L’azienda lombarda di edilizia regionale, infatti, ha predisposto un programma di vendite che riguarda qualcosa come 5mila alloggi. Obbiettivo? «Permetterci di realizzare una scorta finanziaria sufficiente per poter finalmente pensare a nuovi progetti», osserva il presidente Loris Zaffra.
Come dire: «I ricavi della cessione, stimati in 400-500 milioni di euro, saranno utilizzati per costruire nuovi quartieri dedicati a chi - giovani coppie, single, divorziati o lavoratori precari - non ce la fa a reggere il peso di un mutuo e chiede case in affitto a canone moderato». Aler, applicando così la logica della Legge regionale 27, risolve pure un problema: quello dei condomini misti, dove il patrimonio dell’azienda convive con la presenza di inquilini privati, «situazione che ha aumentato le difficoltà di gestione, con costi elevati e disagi per gli affittuari Aler». Ah, dettaglio: gli appartamenti in vendita sono spalmati su tutto il territorio di Milano. E, giusto per capirci, 50 metri quadrati in via Aselli, zona Città Studi, dal valore commerciale di 126mila euro, sono in vendita a 80mila.