Mutu fa il centesimo gol in Italia E la Fiorentina sale al quinto posto

Bologna La Fiorentina torna a respirare l’aria della Champions League, issandosi al quinto posto solitario grazie al successo allo stadio Dall’Ara nel recupero di campionato. Niente neve stavolta, ma solo una fitta pioggia che non disturba per niente i viola, due volte in gol nel primo quarto d’ora. A sbloccare ci pensa Mutu al 6’ con un pregevole esterno destro al volo, imbeccato da un lungo lancio di Montolivo. Il copione si ripete 11’ dopo: filtrante di Montolivo, Mutu brucia i centrali rossoblù e raddoppia con facilità, toccando così quota 100 reti con squadre italiane.
Nella ripresa il Bologna prova a riaprire la partita: Mingazzini, su una corta respinta della difesa viola, accorcia le distanze con un preciso rasoterra di destro. Ma è l’unico acuto prima dello scoppiettante finale: a 4’ dalla fine Gilardino ha la palla buona per chiudere da pochi passi, ma Antonioli respinge, e sul seguente contropiede Bernacci spreca malamente davanti a Frey. Poi, in pieno recupero, Gilardino firma il tris