Mutu illude la Fiorentina Il Napoli vince in rimonta

Napoli. Troppo forte il Napoli di Hamsik per la Fiorentina di Prandelli. Nonostante lo svantaggio maturato nel primo tempo con Mutu (ma l’attaccante romeno era in sospetto fuorigioco), gli azzurri «orfani» delle due Curve ma trascinati da 30mila tifosi, hanno ribaltato il risultato con il solito Hamsik e con Maggio. Ma i viola devono ringraziare Frey se l’undici di Reja non ha fatto altri gol, anche se l’illusione di un pari in extremis con Gilardino, come era avvenuto alla prima contro la Juve, è svanita grazie ad un grande Iezzo.