Mutu «regala» il derby ai viola

Firenze. Soffre ma vince la Fiorentina. Recriminano gli uomini di Beretta cui non sono state sufficienti cinque ghiotte occasioni per partorire almeno un gol. Derby vero, senza esclusione di colpi, a tratti avvincente per i continui rovesciamenti di fronte. Una beffa per i bianconeri la rete di Mutu, contropiede perfetto in tre mosse, di cui restano vittima proprio loro che dell'arte del contropiede sono maestri. La Fiorentina soffre oltre ogni limite, l'assedio finale condotto da Chiesa e compagni è da incubo ma il fortino costruito davanti a Frey, già in pericolo dopo 45 secondi per una palla avvelenata dell'ex Chiesa, regge fino al fichio finale di un rancoroso Farina. Accusato nel dopo gara da Mario Beretta: «Parlavo col quarto uomo, lui mi si è precipitato addosso strattonandomi, una cosa del genere non la sopporto nemmeno da mio padre». La Fiorentina vede l'Europa ma il Siena non si farà scippare la salvezza.