Mutu sbaglia, Ibra no L’Inter ritrova il sorriso

Milano L’Inter ritrova il sorriso dopo l’amarezza europea. Nel primo tempo tanta noia e poche occasioni. Al 9 Mutu spreca davanti a Julio Cesar, poi Ibra, è l’11’, risolve di testa una mischia in mezzo all’area. Poi non succede nient’altro: la Fiorentina non trova spazi, l’Inter si limita a gestire. Nella ripresa meglio la Fiorentina, ma la musica non cambia. Al 17’ occasionissima per i viola: Mutu s’invola sulla destra e conclude a lato con Gila solo in mezzo all’area. Al 49’ Ibra chiude i conti su punizione.