Mutui, 14 miliardi in tre mesi

Continua la corsa all’acquisto del mattone. Secondo la Banca d’Italia, nonostante i rialzi del costo del denaro, nel primo trimestre 2006, sono stati contratti mutui per oltre 14 miliardi di euro a fronte dei 11,5 miliardi dei primi tre mesi dell’anno scorso. Le famiglie italiane, hanno continuato a investire a pieno ritmo sugli immobili, anche se già, nello stesso periodo del 2005, c'era stata una impennata nel numero dei prestiti richiesti per comprare casa. Cresce anche il numero dei finanziamenti per seconde case, box, cantine e negozi. Sono stati infatti accesi mutui per 3,4 miliardi nei primi tre mesi, contro i 2,7 miliardi del trimestre dell’anno precedente.