Mutui, Sarkozy chiede vertice

da Milano

Il presidente francese, Nicolas Sarkozy, ha invocato un nuovo vertice dei quattro principali Paesi europei a ottobre come quello che si è svolto a gennaio a Londra. «Sulla trasparenza dei mercati finanziari, mi riferisco all’incontro che abbiamo avuto a Londra a fine gennaio, e spero che ne organizzerai un altro a ottobre», ha detto ieri Sarkozy rivolgendosi al primo ministro britannico Gordon Brown nel corso della conferenza stampa al termine del loro incontro. A gennaio Brown, Sarkozy, il cancelliere tedesco Angela Merkel e il premier Romano Prodi si erano incontrati nella capitale britannica per discutere il problema della crisi finanziaria. Il portavoce di Brown, pur sottolineando la necessità di un incontro, non ha però confermato che ci saranno nuovi colloqui a ottobre. Secondo una fonte interna al governo britannico Londra punterebbe più sul prossimo vertice G7 in programma l’11 aprile a Washington e sul G8 in Giappone a giugno (prima del summit di luglio). In una nota congiunta Sarkozy e Brown hanno chiesto più trasparenza per i mercati finanziari. «Abbiamo concordato - hanno sottolineato i due leader - sulla necessità di una maggiore trasparenza affinché le banche diffondano il livello delle loro svalutazioni e diano certezza alle valutazioni di attività finanziarie complesse».