Naike Rivelli contro la vita mondana: "Meglio nuda a casa"

Naike Rivelli testimonia su Instagram la sua lontananza dalla vita mondana: la soubrette preferisce rimanere a casa, dove può rimanere nuda

Cosa significa la nudità per Naike Rivelli? In questi anni, la figlia d'arte ha utilizzato molti scatti sexy per comunicare con i suoi follower social. E non solo per provocare il pubblico: con il nudo ha anche sensibilizzato sulle malattie dell'apparato riproduttivo, ha avviato delle riflessioni sulla cosiddetta televisione-spazzatura, ha bacchettato politici, ha raccontato il suo amore per la natura incontaminata.

Adesso aggiunge un altro tassello per i fan: Naike non ama la vita mondana. Riprendendo e pubblicando un vecchio scatto, che la ritrae in un evento pubblico - probabilmente un ballo - la showgirl spiega come non si sentisse a proprio agio in quelle situazioni, preferendo altre serate.

"Ad un certo punto della mia vita - scrive Naike Rivelli sul social network - mi sono accorta che non mi divertivo tanto a frequentare feste e locali, se non per lavoro. Ho realizzato che non sopportavo più tacchi trucco e vestiti. Non vedevo l’ora di spogliarmi di tutto per stare a casa nuda e libera. Ho scoperto che una serata tra amici o in famiglia è il top per me".

In effetti, a giudicare dal suo profilo Instagram, Naike trascorre moltissimo tempo con i propri cari - non mancano le immagini di lei con le amiche, intente a fare yoga - e soprattutto con la sua famiglia, della quale emerge il ritratto di un gruppo unito e affiatato. In primis dal rapporto con la madre Ornella Muti, ma anche con il figlio, i fratelli e i nipotini.